Bando YMed OIM 2021/2022 – Favorire la circolazione di competenze nel Mediterraneo

E’ partita la seconda edizione del Progetto Y-MED – Favorire la circolazione di competenze nel Mediterraneo, promosso dall’Organizzazione Internazionale per […]
E’ partita la seconda edizione del Progetto Y-MED – Favorire la circolazione di competenze nel Mediterraneo, promosso dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), e per la prima volta è beneficiario il Lazio e 26 delle sue imprese.
 
Lo scopo del progetto è quello di attivare un sistema virtuoso win-win per tutti gli stakeholders coinvolti, tramite uno schema di “migrazione circolare”, in cui a circolare non sono solamente le persone (i giovani laureandi e laureati del Mediterraneo), ma anche e soprattutto le competenze, che viaggiano dalla sponda Sud alla sponda Nord del Mediterraneo, connettendo università e aziende ai due lati del mare e favorendo uno sviluppo condiviso.
 
L'OIM ha incaricato E.RI.FO., Punto Europa della Rete della Regione Lazio di selezionare aziende del Lazio (con sede legale o operativa all'interno del territorio della Regione Lazio) disponibili ad aprire le porte a un tirocinante di un’altra cultura, ritenendo che ciò non solo apra a delle nuove opportunità commerciali con i Paesi di origine del tirocinante, ma porti con sé dei grandi benefici per tutto il team di lavoro che si relazionerà con il tirocinante straniero.
 
Proprio per questo motivo l'OIM si farà carico:
  • delle spese di viaggio del tirocinante;
  • delle polizze assicurative e sanitarie del tirocinante;
  • di tutte le spese di alloggio e di vitto per l'intera durata del tirocinio;
  • delle spese relative ai corsi di italiano e di sicurezza sul lavoro;
  • delle spese relative al ritiro del visto di ingresso e al permesso di soggiorno.
L'unico costo che dovrà sostenere l'azienda sarà di € 400,00 mensili (per n. 6 mesi) per ciascun tirocinante. Il costo che è totalmente esonerato da contributi INPS, trattandosi di un tirocinio formativo, con un impegno FULL TIME.
I benefits derivanti alle imprese ospitanti saranno molteplici e costituiranno un volano per l’internazionalizzazione: crescita dell'interculturalità organizzativa adesione ad un network di imprese di eccellenza, che parteciperanno agli eventi organizzati dall'OIM canali privilegiati con interlocutori istituzionali dell'OIM e i referenti delle ambasciate dei Paesi di origine dei tirocinanti percorsi facilitati di internazionalizzazione con il Paese di origine del tirocinante, grazie alla circolazione delle competenze attivate.
 
Il bando è aperto per le imprese operanti nei seguenti settori: Ingegneria, informatica, automazione industriale, industria automobilistica, Turismo, Tessile e Agroalimentare
 
COME PARTECIPARE? VEDI PDF Allegato con tutte le istruzioni e la tempistica per aderire. 
 
Contattare ERIFO per acquisire maggiori
informazioni al numero 06.69320850
 

 

Vai a tutte le notizie