Compilazione Questionario CTNA a supporto della filiera Aerospazio – Entro l’11 novembre 2020

Il CTNA – Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio (di cui la Regione Lazio è socio fondatore) ha predisposto un sondaggio con […]

Il CTNA – Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio (di cui la Regione Lazio è socio fondatore) ha predisposto un sondaggio con l’obiettivo di raccogliere informazioni su impatti, le azioni e i fabbisogni nell’ambito del settore Aerospazio in relazione alla pandemia da COVID-19. I dati saranno raccolti in un documento che sarà presentato a decisori e interlocutori politici, nei tavoli istituzionali, con l’intento di proporre provvedimenti specifici a breve e medio termine nell’ambito della stesura del Piano Triennale 2021-2023.

Per realizzare una “fotografia” quanto più attuale e completa possibile dell’attuale situazione, vi invitiamo a compilare entro e non oltre l’11 novembre il questionario on line sul sito www.ctna.it (i dati saranno analizzati in forma anonima e condivisi attraverso un report).

Sul settore aeronautico, in particolare civile, l’impatto del Covid-19, pone l’Italia come il resto del Mondo, davanti a importanti sfide per preservare le capacità di questa industria strategica in termini di tecnologia, fatturato, valore aggiunto e occupazione. Il settore presenta criticità diverse sia da quello militare sia dallo Spazio, rispetto ai quali differisce anche per la limitata percezione della sua natura strategica e per la mancanza di un interlocutore governativo specifico per le politiche industriali. Con il sondaggio a supporto della filiera Aerospazio, il CTNA intende realizzare un documento nazionale con proposte da presentare nei tavoli istituzionali in vista della stesura del Piano Triennale 2021-2023.

Il CTNA in pillole

Il CTNA è un’associazione senza scopo di lucro che aggrega tutti gli attori principali del sistema aerospaziale nazionale: Grandi, Medie e Piccole Aziende, Centri di Ricerca, Mondo Accademico, Istituzioni Governative, Agenzie e Piattaforme nazionali, Federazioni di Categoria, Distretti industriali e tecnologici aerospaziali regionali. Il Piano Strategico del CTNA è in linea e si accorda con le politiche europee sull’aerospazio, con particolare riferimento a HORIZON 2020 e alle visioni strategiche a livello europeo promosse da ACARE e ESA, riprese a livello nazionale dalle piattaforme ACARE Italia e Spin-IT, rispettivamente per il settore Aeronautico e Spazio.

L’attività del CTNA è guidata da una serie di obiettivi strategici di alto livello per il sistema aerospaziale nazionale che riguardano la valorizzazione delle eccellenze tecnologiche nazionali, il potenziamento del sistema di ricerca ed innovazione, lo sviluppo di tutti gli attori industriali lungo la filiera di settore, il rafforzamento della competitività a livello nazionale ed internazionale e la crescita qualitativa e quantitativa dell’occupazione del comparto.

I soci del CTNA sono AIADASI, Avio Aero, Leonardo, Cira, CNR e dodici distretti aerospaziali regionali (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Sardegna, Campania, Puglia e Basilicata).

L’organo di governo risulta composto da 4 rappresentanti dei distretti aerospaziali di Lombardia, Lazio, Campania e Basilicata e 5 rappresentanti degli azionisti Leonardo, ASI, CNR, Avio Aero, Aiad.

Per essere aggiornato sulle iniziative della Regione Lazio e le opportunità promosse da Lazio Innova a supporto di startup e PMI innovative nell'ambito del settore Aerospazio e Sicurezza, se non l'hai ancora fatto, entra a far parte della Comunità degli Innovatori – Lazio 2030 su LinkedIn al link:

Aerospazio e Sicurezza https://www.linkedin.com/groups/8847462/

Vai a tutte le notizie