Il Lazio in scena alla “Game Connection Europe 2018”

Fino al 26 ottobre la Regione Lazio è tra i protagonosti  della Game Connection Europe 2018 di Parigi, uno dei […]

Fino al 26 ottobre la Regione Lazio è tra i protagonosti  della Game Connection Europe 2018 di Parigi, uno dei principali appuntamenti internazionali b2b per il settore dei videogiochi.

Insieme a 5 eccellenze del gaming laziale, e in collaborazione con AESVI – l’Associazione di categoria dell’industria italiana dei videogiochi, la regione si affaccia al panorama videoludico mondiale.

Di seguito le aziende presenti: 

Centounopercento – uno studio che sviluppa videogiochi mobile, pc, console ed esperienze VR.

Gameotic – una piattaforma di gioco rivoluzionaria x giocare dal tuo pc in remoto con macchine reali in ambientazioni reali.

Invader Studios – uno studio di sviluppo basato a Roma che sta lavorando alla nuova IP horror “Daymare :1998” con un potenziale di diffusione a livello mondiale.

Leafs games & software – un’azienda che sta sviluppando videogiochi multipiattaforma, applied e serious games e soluzioni di gamification.

Radical Fiction – un team di sviluppo artigianale e indipendente. Sono gli sviluppatori di “Hard times” un gioco di sopravvivenza urbana in cui ci si cala nei panni di un senzatetto. Parte del ricavato sarà devoluto ad una onlus che sostiene i senzatetto. 

Vai a tutte le notizie