Collettiva laziale al FUORISALONE 2015

Regione Lazio e Unioncamere Lazio promuovono la partecipazione di una collettiva di imprese laziali alla prossima edizione del FUORISALONE Milano […]

Regione Lazio e Unioncamere Lazio promuovono la partecipazione di una collettiva di imprese laziali alla prossima edizione del FUORISALONE Milano Design Week in programma a Milano dal 14 al 19 aprile 2015, iniziativa realizzata in collaborazione con Lazio Innova SpA, la Camera di Commercio di Roma e le Associazioni di categoria di settore.

Il Fuorisalone, naturale prosecuzione in città del Salone del Mobile, è l'insieme di eventi ed esposizioni che animano la città di Milano valorizzando in specifiche “location” di prestigio le produzioni di design italiano, che registra ogni anno un numero crescente di visitatori alla scoperta di nuove tendenze e creazioni.

Il progetto prevede l’allestimento per le aziende del Lazio dell’area espositiva LAZIO FACTORY DESIGN presso l’esclusivo T35 del NHOW Hotel in Via Tortona 35. Lo spazio sarà dedicato alle eccellenze produttive di qualità che si ispirano ai principi dell’eco-sostenibilità e del rispetto per il Pianeta.

Nell’area LAZIO FACTORY DESIGN sarà presentata una selezione delle produzioni delle imprese selezionate che:

1)      dovranno rispondere al tema del “Contemporary Organic Design”

·        ispirazione dalle forme della natura

·        progettazione di strutture uniche

·        funzione

2)      rispettare i seguenti requisiti

·        scelta dei materiali e dei colori

·        innovazione tecnologica e di design

·        eco-sostenibilità

·        qualità ed originalità nella forma e nell’esposizione

Costituiranno ulteriori criteri di selezione il possesso di Certificazioni aziendali (ambientali), Certificazioni di prodotto, Premi di design.

I Settori ammessi a partecipare alla selezione sono:

Arredo – cucina, bagno, living, esterni

Design – Interior design, Illuminazione, Tessuti e Pelli per l’arredamento

Altro – Complementi d’arredo e Accessori

I costi di partecipazione sono così suddivisi:

–        a carico di Unioncamere Lazio e Regione Lazio:  acquisizione  dell’area espositiva comprensiva della progettazione del concept e della relativa realizzazione, servizi di promozione collegati all’evento, ufficio stampa, catalogo imprese;

–        a carico delle aziende ammesse a partecipare: quota di partecipazione di € 300,00 Iva inclusa, spese di viaggio e soggiorno del proprio rappresentante, trasporto della merce in andata e ritorno, attrezzature speciali, spese di assicurazione supplementari non rientranti in quelle già coperte dall’intervento di Unioncamere Lazio, eventuali altre spese che saranno comunicate nel prosieguo delle attività.

Ogni impresa avrà la possibilità di esporre un solo 1 prodotto o fino ad un massimo di 3 nel caso di prodotti coordinati tra loro. Unitamente alla domanda di ammissione, dovrà inviare per posta elettronica (areapromozione@unioncamerelazio.it), una scheda descrittiva del prodotto che intendono esporre e le immagini relative.

Considerato il forte interesse per l’evento saranno ammesse a partecipare un numero limitato di imprese. Le domande di partecipazione saranno valutate da una Commissione di valutazione. Le imprese ammesse riceveranno un’apposita comunicazione e saranno invitate ad effettuare il versamento della quota di partecipazione. Resta inteso che le imprese che faranno domanda dovranno comunque essere in regola con quanto previsto dalle Condizioni Generali di Partecipazione presenti nella domanda di partecipazione

Le imprese interessate dovranno compilare la “Domanda di Ammissione” ed inviarla a mezzo fax (06/6785516) o per posta elettronica entro e non oltre il 16 febbraio p.v..

Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Lazio Innova SpA – internazionalizzazione@lazioinnova.it – tel. 06 60516658 – 6647. 

La documentazione è disponibile anche su www.unioncamerelazio.it.

 

Vai a tutte le notizie