Progetto S.I.R.I, lo sportello di Aspin per le reti di impresa

Servizi Integrati per le Reti di Impresa: è questo il significato dell’acronimo S.I.R.I., titolo che Aspin (Azienda speciale della Camera di commercio di Frosinone per l'internazionalizzazione) ha voluto dare al progetto promosso con le Camere di Commercio di Pordenone e Trieste per stimolare le imprese a una maggiore attenzione verso nuove forme di collaborazione.   “Tre realtà camerali, due regioni diverse per promuovere nuove forme di aggregazione tra imprese per competere al meglio” - ha commentato il Presidente di Aspin Stefano Venditti - l’Italia è tra i primi Paesi europei ad aver introdotto e disciplinato questo nuovo strumento per rafforzare la competitività delle Pmi, affinché esse possano superare la limitatezza delle risorse finanziarie, tecniche e dimensionali”.   I servizi offerti dallo Sportello S.I.R.I., attivato da Aspin nell’ambito del progetto, hanno permesso di raggiungere numeri significativi in breve tempo: 52 aziende e 18 manager si sono registrati alla piattaforma S.I.R.I., mentre sono 133 i partecipanti al progetto.   Tra i servizi offerti: un corso di formazione per imprenditori e professionisti della rete; un portale on line interattivo (accessibile dal sito www.aspin.fr.it o all’indirizzo www.piattaformasiri.com) contenente due database, uno per le aziende e uno per i potenziali manager di rete; un servizio di ricerca di potenziali partner di rete attraverso il software Matching Partners; assistenza e consulenza on line.   Il corso di formazione, avviato lo scorso 26 gennaio e giunto ormai al settimo appuntamento sui nove seminari previsti, registra un’ampia partecipazione di aziende e professionisti che possono così approfondire gli aspetti giuridici, fiscali e tributari del contratto di rete, oltre all’analisi delle best practices sulle reti. Nei prossimi mesi saranno realizzati gli studi di fattibilità per valutare le reali potenzialità di aggregazione in rete delle imprese.   Appuntamento, dunque, a giovedì 15 marzo 2012 (ore 14.30) con il seminario ”Modelli di gestione delle dinamiche interne delle reti”, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Frosinone.

Servizi Integrati per le Reti di Impresa: è questo il significato dell’acronimo S.I.R.I., titolo che Aspin (Azienda speciale della Camera di commercio di Frosinone per l’internazionalizzazione) ha voluto dare al progetto promosso con le Camere di Commercio di Pordenone e Trieste per stimolare le imprese a una maggiore attenzione verso nuove forme di collaborazione.

 

“Tre realtà camerali, due regioni diverse per promuovere nuove forme di aggregazione tra imprese per competere al meglio” – ha commentato il Presidente di Aspin Stefano Venditti l’Italia è tra i primi Paesi europei ad aver introdotto e disciplinato questo nuovo strumento per rafforzare la competitività delle Pmi, affinché esse possano superare la limitatezza delle risorse finanziarie, tecniche e dimensionali”.

 

I servizi offerti dallo Sportello S.I.R.I., attivato da Aspin nell’ambito del progetto, hanno permesso di raggiungere numeri significativi in breve tempo: 52 aziende e 18 manager si sono registrati alla piattaforma S.I.R.I., mentre sono 133 i partecipanti al progetto.

 

Tra i servizi offerti: un corso di formazione per imprenditori e professionisti della rete; un portale on line interattivo (accessibile dal sito www.aspin.fr.it o all’indirizzo www.piattaformasiri.com) contenente due database, uno per le aziende e uno per i potenziali manager di rete; un servizio di ricerca di potenziali partner di rete attraverso il software Matching Partners; assistenza e consulenza on line.

 

Il corso di formazione, avviato lo scorso 26 gennaio e giunto ormai al settimo appuntamento sui nove seminari previsti, registra un’ampia partecipazione di aziende e professionisti che possono così approfondire gli aspetti giuridici, fiscali e tributari del contratto di rete, oltre all’analisi delle best practices sulle reti. Nei prossimi mesi saranno realizzati gli studi di fattibilità per valutare le reali potenzialità di aggregazione in rete delle imprese.

 

Appuntamento, dunque, a giovedì 15 marzo 2012 (ore 14.30) con il seminario ”Modelli di gestione delle dinamiche interne delle reti”, presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Frosinone.

Vai a tutte le notizie