BIC Lazio: ricerca di partner per un progetto da candidare sul VII Programma Quadro – scadenza bando 6 dicembre

Il progetto (Codice identificativo 77), da candidare sul bando FP7-SME-2012, si intitola TACMON2 - Development of a low-cost Interactive Graphical Tactile Display as advanced user interface for visually impaired ed è proposto da un centro di ricerca ungherese. L'obiettivo è quello di sviluppare un nuova tecnologia a basso costo per la realizzazione di un display grafico tattile come periferica di un computer per le persone ipo-vedenti.

Il progetto (Codice identificativo 77), da candidare sul bando FP7-SME-2012, si intitola TACMON2 – Development of a low-cost Interactive Graphical Tactile Display as advanced user interface for visually impaired ed è proposto da un centro di ricerca ungherese. L’obiettivo è quello di sviluppare un nuova tecnologia a basso costo per la realizzazione di un display grafico tattile come periferica di un computer per le persone ipo-vedenti.

 

IL PROGETTO

 

La proposta si pone come continuazione di un precedente progetto, portato a termine con successo con la realizzazione di un prototipo funzionale che dimostrava la fattibilità dell’idea progettuale. La tecnologia precedentemente sviluppata è un sistema microelettromeccanico (MEMS) ibrido in silicone. Il nuovo progetto intende sostituire il silicone con un materiale avanzato basato su un polimero che è più idoneo ad essere formato con precisione, al fine di ridurre ulteriormente i costi.

 

PARTNER RICERCATI

 

Organizzazioni con esperienza nella tecnologia dei polimeri, soprattutto per quello che concerne la forgiatura di precisione con un’elevata qualità di superficie, di polimeri resistenti alle temperature. In particolare si ricercano:

a. centri di ricerca o università con esperienza nel trattamento di polimeri molto resistenti, che possono essere forgiati con precisione con una superficie ad alta qualità;

b. centri di ricerca o università con esperienza nel trattamento di polimeri arricchiti con particelle di ceramica;

c. centri di ricerca o università con esperienza nel trattamento delle ceramiche forgiate;

d. piccole e medie imprese (PMI) con esperienza nella forgiatura di precisione di strutture di polimeri con una superficie di elevata qualità;

e. PMI con esperienza nella forgiatura di polimeri arricchiti con particelle di ceramica;

f. PMI con esperienza nella produzione di particelle di ceramica forgiate.

 

SCADENZA DEL BANDO: 06/12/2011

 

INFORMAZIONI / CANDIDATURE

 

Per ricevere informazioni o per candidarsi a potenziali partner di progetto, le organizzazioni interessate possono manifestare il proprio interesse cliccando sull’apposito pulsante che si trova in fondo alle scheda del progetto sul portale di BIC Lazio (Sezione Opportunità dall’Europa).

 

In alternativa, è possibile inviare un’e-mail di richiesta all’indirizzo een@biclazio.it, indicando il codice identificativo della ricerca di proprio interesse.

Vai a tutte le notizie