MSE: Russia. XIX sessione task force italo-russa, sviluppo PMI e distretti, Catania 20-22 ottobre

Catania, 20-22 ottobre 2011 La prossima sessione della task force italo-russa sui distretti e le PMI si svolgerà a Catania il 20-22 ottobre 2011, su invito del Presidente della Regione Sicilia, On.le Raffaele Lombardo. Come noto, la task force è stata istituita per favorire lo sviluppo di PMI e distretti in Russia. A tal fine, sono state coinvolte in particolare le Regioni quale espressione diretta delle realtà territoriali.

Catania, 20-22 ottobre 2011

La prossima sessione della task force italo-russa sui distretti e le PMI si svolgerà a Catania il 20-22 ottobre 2011, su invito del Presidente della Regione Sicilia, On.le Raffaele Lombardo. Come noto, la task force è stata istituita per favorire lo sviluppo di PMI e distretti in Russia. A tal fine, sono state coinvolte in particolare le Regioni quale espressione diretta delle realtà territoriali.

 

La task force, quindi, è un foro d’incontro tecnico-istituzionale, cui sono chiamate a partecipare le principali realtà italiane e russe preposte allo sviluppo ed all’internazionalizzazione delle PMI, quali le Regioni, le Associazioni di categoria, le Federazioni, le Confederazioni, i Consorzi, il sistema camerale, quello fieristico, etc. La presenza delle imprese è auspicata nei casi di interessi diretti ad investimenti in Russia e/o di contatti già avviati con controparti locali in un quadro negoziale guidato da rappresentanti ministeriali dei due Paesi.

 

Clicca qui per la scheda di sintesi sulle finalità e sui risultati finora raggiunti dalla task force.

 

I lavori della task force saranno incentrati prevalentemente sullo sviluppo della collaborazione nei seguenti settori:

– Nuove tecnologie nel settore delle costruzioni (con particolare riferimento al settore lapideo ed al restauro);
– Nuove tecnologie applicate al settore agroalimentare (compresi prodotti ittici) – catena del freddo e packaging;
– Logistica e cantieristica;
– Energia da fonti tradizionali ed alternative (compreso il settore delle tecnologie per lo smaltimento dei rifiuti);

 

Inoltre, sono stati inseriti, quali “Seminari Tematici“, i seguenti ulteriori settori: strumenti finanziari per il supporto dell’internazionalizzazione delle PMI e Infrastrutture e servizi turistici.

 

Si informa, in proposito, che è altamente auspicata la partecipazione di Università, Parchi tecno-scientifici e Centri di ricerca dei due Paesi, soprattutto di quelli operanti nei settori sopra citati. Detti Enti potranno partecipare e illustrare progetti nell’ambito delle Tavole Rotonde tematiche di propria pertinenza.

 

Le adesioni all’incontro dovranno pervenire a questo Ministero entro il 23 settembre.

 

Ulteriori dettagli

 

– all’apertura dei lavori della Task Force di Catania sarà presente il Sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico, con delega in materia di politiche di internazionalizzazione e promozione degli scambi e di politica commerciale internazionale, On.le Catia Polidori;
 
– il settore relativo alla 1° Tavola Rotonda, è stato integrato con quello dell’”arredo da interno – florovivaismo”, a seguito di specifiche richieste in tal senso avanzate dalle relative Associazioni di Categoria;
 
– versione aggiornata della Bozza del “Programma dei lavori” con evidenziate le Sedi dove si svolgeranno le diverse fasi dei lavori;

lista degli alberghi con indicati la tipologia/costi delle stanze, nonchè i referenti da poter contattare per la prenotazione delle stesse. La delegazione istituzionale italiana alloggerà presso lo “Sheraton Catania Hotel”.

 

Ogni Tavola Rotonda Tematica avrà un coordinatore italiano (esponente di vertice di un Ente istituzionale di settore), che sarà affiancato da un coordinatore russo.

 

Si fa riserva di comunicare successivamente il nominativo e i riferimenti dei coordinatori italiani di ciascuna Tavola, i quali saranno incaricati di raccogliere i progetti/proposte progettuali dei soggetti italiani interessati a discuterne con le controparti istituzionali russe nell’ambito della Tavola di competenza.

 

Pertanto, tutti coloro che sono interessati ad una presentazione istituzionale del progetto proposto dovranno trasmetterlo al coordinatore di comparto, col quale mettersi anche in contatto per eventuali approfondimenti/chiarimenti.

 

Gli enti/aziende italiani che intendano sottoscrivere Protocolli di collaborazione con controparti russe in occasione dei lavori della Task Force, sono pregati di informarne preliminarmente questo Ufficio trasmettendo il testo che dovrà essere sottoscritto.

 

INFORMAZIONI

 

Tutte le comunicazioni dovranno essere inviate al competente Ufficio di questa Direzione Generale del Ministero dello Sviluppo Economico, Div. VII, att.ne Dr.ssa Antonella MARIA, Vice Dirigente e coordinatrice  dell’evento: antonella.maria@sviluppoeconomico.gov.it  Tel. 06.59932536

Vai a tutte le notizie