ICE: opportunità economiche in Pakistan – Roma, 27 gennaio 2011 – adesioni entro il 24 gen

Roma, 27 gennaio 2011 Società Geografica Italiana (Villa Celimontana – Palazzetto Mattei) L'ICE nell'ambito del Forum Pakistan beyond the emergency organizzato dall'Associazione "K2 Friends Pakistani Italian Forum" (Roma 26/27 gennaio 2010), coordinerà il panel dedicato alla presentazione delle opportunità economiche ed agli strumenti finanziari a sostegno dell'internazionalizzazione per le imprese italiane, con gli interventi dei Rappresentanti del Ministero Pakistano per l'Industria e la Produzione, dell'Agenzia per la Promozione degli Investimenti,  di SIMEST e SACE, e testimonianze aziendali.

Roma, 27 gennaio 2011
Società Geografica Italiana (Villa Celimontana – Palazzetto Mattei)

L’ICE nell’ambito del Forum Pakistan beyond the emergency organizzato dall’Associazione “K2 Friends Pakistani Italian Forum” (Roma 26/27 gennaio 2010), coordinerà il panel dedicato alla presentazione delle opportunità economiche ed agli strumenti finanziari a sostegno dell’internazionalizzazione per le imprese italiane, con gli interventi dei Rappresentanti del Ministero Pakistano per l’Industria e la Produzione, dell’Agenzia per la Promozione degli Investimenti,  di SIMEST e SACE, e testimonianze aziendali.

 

Il Forum ha lo scopo di presentare la realtà economica e sociale del Pakistan, di facilitare gli scambi di carattere culturale, scientifico ed imprenditoriale con l’Italia e rafforzare i rapporti con l’Italia soprattutto attraverso forme di collaborazione economica.

 

Il Pakistan è un mercato ancora non sufficientemente conosciuto che presenta interessanti opportunità per le imprese italiane anche in considerazione dei programmi di sviluppo finanziati dagli Organismi Internazionali.

 

E’ in atto uno sforzo da parte del governo per sviluppare il potenziale di vari settori come l’agroalimentere, la lavorazione del legno e del marmo e la gioielleria. Altre notevoli opportunità si scorgono nel campo delle infrastrutture, delle grandi opere e dell’impiantistica (dighe, porti, aeroporti, autostrade, ferrovie, centrali elettriche, raffinerie, ecc.)

 

PER PARTECIPARE

La partecipazione all’iniziativa è gratuita.

Le imprese interessate a partecipare dovranno inviare la scheda allegata, debitamente compilata, un profilo dell’attività in lingua inglese (max 15 righe), il logo in formato vettoriale in alta definizione entro il 24 gennaio 2011 al seguente indirizzo e-mail: coll.industriale@ice.it o al numero di Fax: 06-89280328

 

download
Circolare ICE
Programma

Scheda di adesione

 

INFORMAZIONI

ICE Roma

Area Collaborazione Industriale e Rapporti con gli Organismi Internazionali
Laura Granara / Maria Pia Gigliofiorito
tel.06 59929288 / 06 59926675; email coll.industriale@ice.it

Vai a tutte le notizie