The Business Street e New Cinema Network 2010

Roma, 28 ottobre - 1 novembre 2010 Nell'ambito della V edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, la Regione Lazio, il Ministero dello Sviluppo Economico, Sviluppo Lazio, ICE e Fondazione Cinema per Roma promuovono i progetti "Mercato Internazionale del Film | The Business Street e Fabbrica dei progetti | New Cinema Network". Per la V edizione sono stati esplorati nuovi percorsi per offrire maggiori contenuti e prospettive ai partecipanti anche attraverso l’implementazione degli “Italian screenings” e l’organizzazione del nuovo appuntamento "Industry Book".

festival cinema romaRoma, 28 ottobre – 1 novembre 2010

Nell’ambito della V edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, la Regione Lazio, il Ministero dello Sviluppo Economico, Sviluppo Lazio, ICE e Fondazione Cinema per Roma promuovono i progetti “Mercato Internazionale del Film | The Business Street e Fabbrica dei progetti | New Cinema Network”. Per la V edizione sono stati esplorati nuovi percorsi per offrire maggiori contenuti e prospettive ai partecipanti anche attraverso l’implementazione degli “Italian screenings” e l’organizzazione del nuovo appuntamento “Industry Book“.

 

Organizzati in collaborazione con Filmitalia ed Unefa, gli “Italian screenings” si sono realizzati attraverso una maratona di due giorni con 20 anteprime: ai compratori internazionali presenti a Roma, è stata offerta l’opportunità di vedere una selezione della più recente produzione italiana. La struttura flessibile e leggera degli incontri tra compratori e venditori è stata supportata dall’attività dei convegni e workshop sulle tematiche più strategiche per il settore dell’audiovisivo.

 

New Cinema Network potenzia l’efficacia delle partnership con altri mercati di co-produzione ed istituti per rafforzare la sezione internazionale e, parallelamente, consolidare la partnership con 100 autori, creando una sezione dedicata alle giovani promesse italiane che prende il titolo di ‘Panorama Italiano’.

 

The Business Street è un appuntamento fondamentale per la presenza dei film e produzioni internazionali al Festival stesso, oltre che un impulso significativo per l’industria audiovisiva italiana e laziale: i professionisti nazionali, infatti, godono della presenza di un parterre prestigioso di colleghi internazionali, senza dover sostenere i  costi di una partecipazione a festival internazionali all’estero.

 

L’esperienza della formula di successo sperimentata con The Business Street e New Cinema Network – fondata sulla selezione di storie e progetti e sull’organizzazione di incontri mirati con produttori italiani e internazionali – è stata estesa con la nuova iniziativa “Industry Book” anche agli editori/agenti letterari che domenica 31 ottobre hanno incontrato, con una selezione di opere, i produttori internazionali.

 

download

pdfPROGRAMMA

pdfAGENDA INCONTRI E WORKSHOP

 

OBIETTIVI

 

• Promozione del settore cinematografico laziale all’estero;
• Attrazione di investitori internazionali nell’industria cinematografica laziale ed italiana;
• Creazione di un punto di riferimento per l’offerta dei diritti cinematografici internazionali nel territorio laziale ed italiano;
• Valorizzazione e sviluppo di nuovi progetti cinematografici attraverso co-produzioni internazionali e sostegno ai registi esordienti da parte di investitori dell’industria cinematografica internazionale;
• Sviluppo di un nuovo mercato del libro per l’implementazione di progetti cinematografici: i produttori trovano storie, i giovani autori trovano visibilità e sbocchi.

 

RISULTATI

The Business Street | Mercato Internazionale del Film di Roma

• 853 accreditati (723 nel 2009) circa il 10% in più rispetto allo scorso anno, di cui 553 società (121 del Lazio)
• 309 buyer, di cui 187 Internazionali (280 nel 2009) oltre al 10% in più rispetto a 2009
• 103 seller da 67 società provenienti da 15 paesi diversi (90 nel 2009)
• 233 produttori TBS & NCN (250 nel 2009)
• 140 film (114 TBS + 26 IS) per i quali sono state fatte 172 proiezioni (nel 2009 145 film e 177 proiezioni)
• 26 Italian Screenings (20 nel 2009)
• 40 film italiani presenti al mercato (32 nel 2009)
• 46 anteprime di mercato (44 nel 2009)
• 108 titoli in Videolibrary (67 nel 2009)
• 13 workshop / eventi organizzati (12 nel 2009)
• 13 progetti Industry Books e 80 meeting svolti.

La Fabbrica dei Progetti | NCN

 

• 950 appuntamenti di co-produzione
• 156 produttori NCN (124 nel 2009) oltre al 20% in più rispetto allo scorso anno
• 29 progetti (26 nel 2009)
• 37 partner internazionali tra i quali Cinefondation, Sundance Institute, Film London, Melbourne Film Festival and Co-production Market che sono venuti a Roma per scoprire i progetti selezionati a NCN

 

Paesi di provenienza dei partecipanti (53)

Australia, Argentina, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Colombia, Corea del Sud, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Hong Kong, India, Iran, Israele, Irlanda, Italia, Giappone, Kosovo, Lettonia, Libano, Lituania, Lussemburgo, Messico, Olanda, Nuova Zelanda, Nigeria, Norvegia, Perù, Polonia, Portogallo, Puerto Rico, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Sud Africa, Taiwan, Tailandia, Turchia, UK, Ungheria, USA, Venezuela.

 

WEBLINKS

Festival Internazionale del Film di Roma

 

IMMAGINI

{gallery}business_street10{/gallery}

 

INFORMAZIONI

SprintLazio

c/o Sviluppo Lazio SpA – Internazionalizzazione e Estero

Via V. Bellini, 22 – 00198 Roma

Tel +39 06.84568.338 – Fax +39 06.84568.217

E-mail: sprintlazio@agenziasviluppolazio.it

Vai a tutte le notizie