UIR: WORKSHOP Investire in Turchia, nuove opportunità dalle privatizzazioni nei settori delle infrastrutture e dell’energia, Roma 17 giugno

Roma, 17 giugno h.10-13 Sala A. Abete della UIR (via A. Noale 206, 00155 Roma – Uscita n. 15 del GRA) La UIR - Unione degli Industriali e delle imprese di Roma - invita le imprese a partecipare al Workshop "Investire in Turchia: nuove opportunità dalle privatizzazioni nei settori delle infrastrutture e dell’energia".

Roma, 17 giugno h.10-13

Sala A. Abete della UIR (via A. Noale 206, 00155 Roma – Uscita n. 15 del GRA)

La UIR – Unione degli Industriali e delle imprese di Roma – invita le imprese a partecipare al Workshop “Investire in Turchia: nuove opportunità dalle privatizzazioni nei settori delle infrastrutture e dell’energia”.

 

La Turchia rappresenta senz’altro uno dei mercati più interessanti per l’intero sistema delle imprese romane, in virtù delle sue dinamiche di crescita e di consumo oltre che della sua vicinanza. Per questo motivo, nel programma per lo sviluppo delle relazioni internazionali messo a punto da questa Unione, la repubblica anatolica ha un posto di primissimo piano.

 

Nell’ambito del II Forum economico del Mediterraneo svoltosi a Roma lo scorso 25 e 26 febbraio, UIR ha siglato assieme a Unicredit un Memorandum of Understanding con l’ISPAT, l’Agenzia turca per l’attrazione degli investimenti, proprio per favorire l’interscambio commerciale tra l’area romana e la Turchia nonché per avviare progetti e iniziative comuni.

 

Il primo evento nato dal MoU è il Workshop “Investire in Turchia: nuove opportunità dalle privatizzazioni nei settori delle infrastrutture e dell’energia”.

 

Si tratta di un seminario, aperto dal Vice Presidente UIR e Presidente del Comitato Piccola Industria, Stefano Zapponini, al quale parteciperanno importanti rappresentanti del Governo turco tra i quali Alpaslan Korkmaz, Presidente dell’ISPAT e Ahmet Aksu, Presidente dell’Agenzia governativa per le privatizzazioni, oltre a rappresentanti ed esperti italiani.

 

Nell’occasione, saranno fornite ampie informazioni sulle possibilità offerte alle aziende italiane sia nel campo degli investimenti (approfittando delle eccellenti opportunità conseguenti i vasti programmi di privatizzazione in corso nel paese) sia per quanto riguarda l’esportazione di beni e servizi.

 

In conclusione della mattinata, sarà possibile approfondire i contatti anche con gli ospiti stranieri nel corso di un lunch.

 

PER PARTECIPARE

Le Aziende interessate sono pregate di segnalare la propria partecipazione inviando una e-mail all’indirizzo esterne.internazionali@unioneindustriali.roma.it

download

programma

scheda di partecipazione online

 

Vai a tutte le notizie