Legge 394/81

Agevolazione finanziaria all’internazionalizzazione a valere sul Fondo 394/81 Comunicato stampa Urso - Roma, 14 aprile 2010 Approvato il nuovo fondo per l'export “Le imprese che esportano hanno finalmente un nuovo strumento a loro disposizione, il fondo per l’internazionalizzazione, di circa 300 milioni di euro, che prevede per le aziende che ne faranno richiesta tassi scontati (dal 40% al 15%), aumento delle quote erogabili (dal 10% al 30%), scoperto di garanzia fino al 50% del finanziamento agevolato".
Agevolazione finanziaria all’internazionalizzazione a valere sul Fondo 394/81

Comunicato stampa Urso – Roma, 14 aprile 2010

Approvato il nuovo fondo per l’export

“Le imprese che esportano hanno finalmente un nuovo strumento a loro disposizione, il fondo per l’internazionalizzazione, di circa 300 milioni di euro, che prevede per le aziende che ne faranno richiesta tassi scontati (dal 40% al 15%), aumento delle quote erogabili (dal 10% al 30%), scoperto di garanzia fino al 50% del finanziamento agevolato”.

 

Image Legge 394/81 – Finanziamento di programmi di investimento all’estero

 

2010 – Riforma degli strumenti agevolativi a valere sul Fondo 394/81

L’Art.6 “Sostegno all’internazionalizzazione delle imprese” del Decreto Legge 112/2008 convertito senza modificazioni in Legge 133/2008 ha comportato una riforma degli strumenti agevolativi a valere sul Fondo rotativo L.394/81, attuata mediante delibere del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica – CIPE.

 

Caratteristiche del nuovo fondo per l’export

Riduzione del tasso agevolato applicabile: dal 40% al 15% del tasso di riferimento
Aumento della quota erogabile a titolo di anticipo: dal 10% al 30%
Ammissibilità delle spese sostenute dall’impresa dalla data di presentazione della domanda
Condizioni più favorevoli per le PMI sulla base della loro affidabilità e capacità di rimborso: scoperto di garanzia fino al 50% del finanziamento agevolato

 

Iniziative ammesse a benefici

Art.6, comma 2, lettera a)

– Investimenti finalizzati al lancio ed alla diffucione di nuovi prodotti e servizi ovvero all’acquisizione di nuovi mercati per prodottti e servizi già esistenti, attraverso l’apertura di di strutture volte ad assicurare in prospettiva la presenza stabile nei mercati di riferimento

Istruzioni operative: Circolare Simest n. 2/2010

Art.6, comma 2, lettera b)

Studi di prefattibilità e fattibilità collegati ad investimenti italiani all’estero, nonché programmi di assistenza tecnica collegati ai suddetti investimenti

Istruzioni operative: Circolare Simest n. 3/2010

 

Art.6, comma 2, lettera c)

Interventi di finanziamento agevolato a favore delle PMI esportatrici per il miglioramento e la salvaguardia della loro solidità patrimoniale al fine di accrescerne la competitività sui mercati esteri

Istruzioni operative: Circolare Simest n. 4/2010

 

Tutta la modulistica su www.simest.it – Area Modulistica 

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Finanziamenti agevolati per la realizzazione di programmi di penetrazione commerciale in paesi non appartenenti all’Unione Europea (L 394/81 – art. 2

  

MAGGIORI INFORMAZIONI

SprintLazio

Tel. 06.84568.291 – sprintlazio@agenziasviluppolazio.it  

Vai a tutte le notizie