menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Progetti e Iniziative

pubblicato venerdì 30 novembre 2018

ROME – MUSEUM EXHIBITION. Scadono il 20 novembre i termini per partecipare alla collettiva del Lazio

Roma, Fiera di Roma, dal 29/11/2018 al 01/12/2018
ROME – MUSEUM EXHIBITION. Scadono il 20 novembre i termini per partecipare alla collettiva del Lazio

La Regione Lazio, nell’ambito della Convenzione siglata con Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma per la partecipazione congiunta ad alcune manifestazioni fieristiche in programma presso la Fiera di Roma, ha promosso una collettiva di imprese del Lazio a ROME - Musem Exhibition, che si svolgerà presso la Fiera di Roma dal 29 novembre al 1 dicembre 2018.                      

ROME – MUSEUM EXHIBITION si presenta come uno spazio espositivo e di confronto per decision makers, buyers, operatori del settore del patrimonio culturale, università e scuole.

Diecimila metri quadri di area espositiva con stand e corner di musei, istituzioni nazionali e locali, fondazioni, associazioni, regioni, concessionari di servizi museali, aziende e professionisti. L’obiettivo è di   l’obiettivo di promuovere reti di collaborazione per la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio culturale attraverso incontri, workshop e conferenze, incontri b2b, approfondimenti specialistici, scambio di buone prassi,

Il programma culturale e il b2b.

Il programma della manifestazione prevede incontri con i principali direttori dei musei, conferenze e iniziative a cui prenderanno parte rappresentanti della Commissione Europea, della Commissione nazionale Italiana  per l’Unesco, dei Ministeri,  della Banca Mondiale, delle Regioni, dell’Anci, delle Camere di Commercio, dell’Icom Italia, dell’ICCROM, del Fondo Ambiente Italiano, di Federculture, delle associazioni che aggregano i musei civici, i musei ecclesiastici, i musei scientifici, i musei d’impresa, dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, dell’Associazione Città d’Arte e Cultura, della Fondazione FS, dell’Anas SpA, degli ordini e gli albi professionali e delle associazioni di categoria.

L’iniziativa offre una preziosa occasione di contatto con i direttori di musei italiani e internazionali provenienti da Europa, Cina, Stati Uniti e del Qatar, con le istituzioni museali, con i più importanti concessionari museali e le imprese del settore e consente di organizzare un business matching con una qualificata platea internazionale di visitatori professionali, buyer e rappresentanti istituzionali.

 Le categorie merceologiche ammesse sono:

  • Industrie culturali e creative, start-up
  • Formazione, ricerca e apprendimento
  • Comunicazione e marketing strategico
  • Bookshop e case editrici
  • Merchandising e licensing
  • Servizi per i visitatori (biglietteria, assistenza/accoglienza, visite guidate, audioguide e sistemi di fruizione evoluta, edutainment)
  • Soluzioni per l’allestimento e il display
  • Tecnologie e dispostivi multimediali, digitalizzazione e servizi informatici
  • Forniture tecniche
  • Trasporti, deposito e spedizioni di opere d’arte
  • Sicurezza, vigilanza, assicurazioni.

 

Condizioni di ammissibilità

L’impresa del Lazio interessata a partecipare deve essere regolarmente iscritta al Registro Imprese di una delle Camere di Commercio del Lazio e deve essere in regola con il pagamento del diritto annuale e con la dichiarazione dell’attività esercitata. Possono partecipare le imprese che abbiano la propria sede legale, amministrativa, operativa o almeno una unità locale nel territorio del Lazio. Sono escluse dalla partecipazione le imprese che morose nei confronti degli organizzatori per somme relative a precedenti manifestazioni, ovvero morose nei confronti di altri organismi in collaborazione con i quali gli organizzatori promuovono le iniziative.

L’affitto dello spazio espositivo preallestito è gratuito, mentre rimane a carico dell’impresa il pagamento della quota di iscrizione pari ad € 350,00 (oltre IVA), nonché ogni ulteriore servizio extra.

Le imprese interessate a partecipare dovranno compilare la domanda di partecipazione entro e non oltre martedì 20 novembre p.v..

Il modulo di iscrizione è disponibile all'indirizzo: http://www.laziointernational.it/polls.asp?p=210

La selezione delle domande avverrà sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle domande congiuntamente ad un’analisi delle stesse da parte di una Commissione di valutazione formata dagli organizzatori. Le imprese ammesse riceveranno apposita comunicazione dagli organizzatori.

Aiuto “de minimis

Si comunica che le spese che sosterranno gli organizzatori per la partecipazione all’iniziativa in oggetto, saranno da considerarsi quale “Aiuto in regime de minimis”, ai sensi del Regolamento UE n. 1407/2013:

Si ricorda che l’importo massimo delle agevolazioni in regime “de minimis” che possono essere concesse ad una medesima impresa in un triennio (l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti), senza la preventiva notifica ed autorizzazione da parte della Commissione Europea e senza che ciò possa pregiudicare le condizioni di concorrenza tra le imprese, è pari a € 200.000,00.

In caso di superamento delle soglie predette, l’agevolazione suindicata non potrà essere concessa, neppure per la parte che non superi detti massimali.

Nel caso l’agevolazione dovesse essere dichiarata incompatibile con le norme del trattato sul funzionamento dell’UE dalla Commissione Europea e l’impresa dovesse risultare destinataria di aiuti di Stato per un importo superiore a tali soglie, sarà soggetta al recupero della totalità dell’agevolazione concessa, e non solo della parte eccedente la soglia “de minimis”.

Per informazioni rivolgersi a:

Lazio Innova S.p.A. - Internazionalizzazione, Cluster & Studi, e-mail: internazionalizzazione@lazioinnova.it – tel.: 06.60516.626/647;

Unioncamere Lazio – Area Promozione, e-mail: areapromozione@unioncamerelazio.it  tel.: 06.69940153;

Camera di Commercio di Roma – Area III Promozione e Sviluppo - Servizio Filiere produttive e Fiere, email: attivita.promozionali@rm.camcom.it – tel.: 06.52082527– 2785–2530.

 

Tutta la modulistica è consultabile e scaricabile anche su:

www.unioncamerelazio.it

www.rm.camcom.gov.it