menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Progetti e Iniziative

pubblicato venerdì 4 settembre 2020

PROROGATO la scadenza di WELFAIR - Evento Digitale Avviso pubblico per la selezione di PMI e Startup del Lazio –Settore SALUTE

On line, dal 25 al 26 settembre 2020
PROROGATO la scadenza di WELFAIR - Evento  Digitale  Avviso pubblico per la selezione di PMI e Startup del Lazio –Settore SALUTE

Regione Lazio, Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma, nell’ambito della Convenzione finalizzata alla partecipazione congiunta ad alcune manifestazioni fieristiche, intendono promuovere la partecipazione di PMI del Lazio del settore Salute a “WelFair”, iniziativa organizzata in modalità virtuale da Fiera di Roma, nelle giornate del 25 e 26 settembre 2020.

Salute, nutrizione, ricerca, innovazione sono le parole chiave dell’appuntamento i cui temi principali saranno strettamente legati al periodo storico legato all’emergenza sanitaria Covid-19. In particolare si parlerà di Immunità e Telemedicina, i due focus sui quali si articoleranno conferenze, roundtable e webinar, ai quali parteciperanno illustri personaggi del mondo scientifico e della ricerca, operatori dell’imprenditoria, della comunicazione e dell’editoria specializzata, dello sport e della cultura del benessere.

Non mancherà il collegamento verso l'informazione e la promozione della Dieta Mediterranea con l’intento, in questa ottica, di coinvolgere stimate figure professionali attraverso la presenza delle più illustri Università di Harvard e Yale per dialogare sul ruolo della nutrizione corretta, non solo nei confronti del benessere e della longevità, ma anche come booster delle difese immunitarie.

Il programma è stato studiato al fine di coinvolgere operatori del Settore Medico, Farmaceutico, Parafarmaceutico, Sanitario, Dermocosmetico, Omeopatico, delle Biotecnologie e della Nutraceutica.

I temi trattati saranno:

  • I big data ed epidemiologia, una roundtable coordinata dal Prof. Davide Zella Institute of human Virology, university of Maryland, USA, Istituto diretto dallo scienziato e accademico statunitense, Robert Charles Gallo noto soprattutto per aver scoperto nel 1982 l'origine retrovirale dell'AIDS. Interverrà la Prof.ssa Immaculata de Vivo Harvard School of Public Health, Boston USA.
  • L’intelligenza artificiale e gestione della salute: dai bio sensori alla longevità di successo, una roundtable coordinata dal Prof. Maurizio Talamo, Università Tor Vergata.
  • Il segreto delle zone blu, centenari e biologia positiva, una tavola rotonda coordinata dal Prof Craig Willcox, Co-Principal Investigator of the Okinawa Centenarian Study, Geriatrics and Gerontology, Kuakini Medical Center presenterà lo studio sugli abitanti di Okinawa, la loro alimentazione, le loro abitudini, scoprendo che, al di là del corredo genetico, sono la dieta, la qualità dei nutrienti, l’attività fisica, la gestione dello stress e le interazioni sociali presenti a Okinawa a garantire agli abitanti una vita longeva e in buona salute.
  • Il futuro della nutraceutica, dagli immunomodulatori ai senolitici, i nuovi trend dell'alimentazione funzionale, una roundtable a cura del Prof Giovanni Scapagnini, ordinario di Biochimica Clinica – Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi del Molise.

Regione Lazio, Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma selezionano PMI innovative e Startup del settore Life Sciences, per la partecipazione alla fiera a titolo gratuito.

Settori prioritari per la selezione saranno:

  • Medicina rigenerativa
  • Telemedicina
  • Imaging molecolare
  • Scienze dell’alimentazione, Alimentazione funzionale e Nutraceutica
  • Strumentazione applicata a riabilitazione e disabilità
  • Biorobotica per riabilitazione
  • Biotecnologie
  • Dispositivi medici, Materiali innovativi per uso medico sanitario
  • Medicina e salute
  • Biofarmaci
  • Benessere
  • Cosmeceutica
  • Diagnosi precoce
  • Applicazioni IT per la salute, Sistemi di Sanità Digitale

Le aziende presenti avranno inoltre la possibilità di organizzare incontri di business con gli operatori esteri collegati alla piattaforma.

La partecipazione alla piattaforma con lo stand virtuale è gratuita.

L’evento virtuale è aperto al pubblico e agli operatori del settore.

Ciascuna impresa partecipante avrà a disposizione:

  • Stand base 2D, personalizzazione con logo e basic customization con descrizione dell’azienda, presentazione dei prodotti aziendali e referenze (foto, descrizione, listini, promozioni, ecc.)

Durante i due giorni dell’evento le aziende avranno a disposizione:

  • Webinar organizzato in una room dedicata (durata massima 1 h) che verrà inserito nel calendario delle presentazioni aziendali in programma visibile in piattaforma
  • Agenda per la gestione degli incontri B2B che si svolgeranno in apposita room dedicata
  • Utilizzo della Lounge (area dedicata al networking e spazio nel quale si accede tra la fase di check-in e l’inizio degli interventi in plenaria).

Per la creazione del proprio stand sono richiesti il logo aziendale, i prodotti da presentare, una descrizione aziendale completa di anagrafica da pubblicare. Le imprese avranno la possibilità di modificare e/o aggiornare il contenuto del proprio stand autonomamente pur rimanendo assicurata l’assistenza per la gestione dello stesso.

Le aziende interessate a partecipare dovranno effettuare la registrazione entro e non oltre il 14 settembre al seguente link http://www.laziointernational.it/polls.asp?p=293

Misura straordinaria Emergenza Covid 19

Considerata l’eccezionalità del momento e la volontà degli Enti promotori della Convezione e degli organizzatori della Fiera di venire incontro alle esigenze delle imprese selezionate in collettiva, per la partecipazione all’edizione 2020 il noleggio dello spazio espositivo preallestito e la quota d’iscrizione sono a carattere GRATUITO, fermo restando che rimangono a carico delle aziende le spese relative ad ogni ulteriore servizio extra che sarà quotato sulla base del listino prezzi degli organizzatori.

Le imprese ammesse riceveranno, successivamente, apposita comunicazione riguardo alle modalità di organizzazione e gestione del proprio stand e saranno invitate a confermare la propria partecipazione secondo i termini e le modalità contenute nella stessa. Il mancato rispetto dei termini comporterà l’esclusione dell’azienda. La mancata partecipazione senza giustificato motivo potrebbe essere causa di esclusione dell’impresa ad iniziative future organizzate da Regione Lazio, Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma.

Regione Lazio, Unioncamere Lazio e Camera di Commercio di Roma si riservano la possibilità, qualora le circostanze lo consentano, di riaprire i termini di presentazione delle manifestazioni di interesse dandone opportuna diffusione sui rispettivi siti istituzionali e su tutti i canali di comunicazione utilizzati per promuovere le iniziative.

Si segnala, inoltre, che la suddetta manifestazione di interesse non vincola gli Enti promotori che si riservano, in qualsiasi momento, di poter annullare, qualora le circostanze lo richiedessero, l’organizzazione della collettiva alla Fiera in oggetto.

Condizioni di ammissibilità

L’impresa deve essere regolarmente iscritta al Registro Imprese di una delle Camere di Commercio del Lazio e deve essere in regola, al momento della presentazione della domanda o comunque entro i termini di chiusura della call, con il pagamento del diritto annuale e con la dichiarazione dell’attività esercitata. Possono partecipare le imprese che abbiano la propria sede legale, amministrativa, operativa o almeno una unità locale nel territorio del Lazio. Sono escluse dalla partecipazione le imprese morose nei confronti degli organizzatori per somme relative a precedenti manifestazioni, ovvero morose nei confronti di altri organismi in collaborazione con i quali gli organizzatori promuovono le iniziative.

Aiuto “de minimis”

Le agevolazioni di cui alla Call sono concesse sulla base del Regolamento UE n. 1407/2013 della Commissione Europea del 18 dicembre 2013, relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti di importanza minore (de minimis), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 352 del 24 dicembre 2013.

A seguito dell’obbligo di consultazione preventiva e di implementazione del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato, di cui al Regolamento MISE n. 115 del 31 maggio 2017, gli importi relativi alle agevolazioni concesse verranno conseguentemente inseriti nel suddetto Registro, fino ad un importo di circa € 4.200,00 (quattromiladuecento/00) per azienda.

Come previsto dall’art. 3 par. 7 dello stesso Regolamento, qualora la concessione di nuovi aiuti de minimis comporti il superamento dei massimali previsti, nessuna delle nuove misure di aiuto può beneficiare del Regolamento.

Si ricorda che l’importo massimo delle agevolazioni in regime “de minimis” che possono essere concesse ad una medesima impresa in un triennio (l’esercizio finanziario in corso e i due precedenti), senza la preventiva notifica ed autorizzazione da parte della Commissione Europea e senza che ciò possa pregiudicare le condizioni di concorrenza tra le imprese, è pari a € 200.000,00.

In caso di superamento delle soglie predette, l’agevolazione suindicata non potrà essere concessa, neppure per la parte che non superi detti massimali.

Si fa presente che ciascuna impresa può monitorare l’importo delle agevolazioni in regime “de minimis” di cui ha beneficiato a far data dal 12 agosto 2017, sul sito del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato nella sezione Trasparenza al seguente link:

https://www.rna.gov.it/RegistroNazionaleTrasparenza/faces/pages/TrasparenzaAiuto.jspx

PRIVACY

I dati forniti saranno trattati dagli organizzatori in osservanza di quanto disposto dal Regolamento UE 679/2016 sulla protezione dei dati personali.

Per informazioni rivolgersi a:

Per la Regione Lazio a Lazio Innova S.p.A. - Internazionalizzazione, Cluster & Studi:

e-mail: internazionalizzazione@lazioinnova.it; tel. 06.6051.6629;

Camera di Commercio di Roma – Area III Promozione e Sviluppo - Servizio Filiere produttive e Fiere:

e-mail: attivita.promozionali@rm.camcom.it ; tel. 06.52082571 - 2049

Unioncamere Lazio – Area Promozione:

e-mail: areapromozione@unioncamerelazio.it; tel. 06.699.40153

 

Sito web: https://www.romawelfair.it/
Facebook: https://www.facebook.com/romawelfair/         -    @romawelfair

Instagram: https://www.instagram.com/welfair2020/        -    @welfair2020
 

 

Per essere sempre aggiornato su iniziative ed opportunità della Regione Lazio, promosse da Lazio Innova a supporto della Comunità degli Innovatori – Lazio 2030, aderisci, se non l'hai ancora fatto, al Gruppo LinkedIn  Scienze della Vita al link: https://www.linkedin.com/groups/8846745/