menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Condizioni di Utilizzo

Art 1 – Oggetto del Contratto

Le presenti condizioni, di seguito “le Condizioni”, regolano l’utilizzo del sito www.sprintlazio.it (di seguito “SprintLazio” o “il Sito”) di Sviluppo Lazio S.p.A. (di seguito “Sviluppo Lazio”) con sede in Roma, Via Vincenzo Bellini, 22. L’accesso all’area intranet di SprintLazio implica l’accettazione delle Condizioni: ti invitiamo pertanto a leggerle attentamente e ad abbandonare il Sito qualora non fossi d’accordo con esse.

Sviluppo Lazio si riserva il diritto, a sua discrezione, di modificare o aggiornare le Condizioni in qualsiasi momento, rendendo disponibile ogni versione aggiornata nella sezione dedicata del Sito sempre consultabile dagli utenti del Sito (“gli Utenti”). Fatto salvo quanto di seguito descritto con riferimento a casi specifici, Sviluppo Lazio informa gli Utenti che la mancata osservanza delle Condizioni da parte di un Utente può comportarne la sospensione dell’account e l’interruzione dell’accesso al Sito e/o dei servizi collegati, anche senza alcun preavviso.

Art. 2 – Uso del Materiale e del Sito

Sviluppo Lazio autorizza gli Utenti a visionare e scaricare, a solo uso personale e a fini non commerciali, copia dei materiali disponibili sul Sito. Il testo, la grafica, le immagini, i loghi, le icone, il software e ogni altro materiale facente parte del Sito (di seguito il “Materiale”) sono di proprietà di Sviluppo Lazio e godono di protezione giuridica ai sensi delle leggi e dei regolamenti in materia di proprietà intellettuale ed industriale sia italiani che internazionali.

Regole generali di utilizzo di SprintLazio: gli Utenti non possono usufruire del Sito allo scopo di trasmettere, distribuire, memorizzare o distruggere Materiale violando leggi o regolamenti, diritti d’autore, marchi, segreti industriali o altrui diritti di proprietà intellettuale, o comunque violando la privacy, o diritti personali di terzi. Inoltre gli Utenti non possono usufruire del Sito in maniera diffamatoria o contraria al buon costume o all’ordine pubblico.

Fatto salvo quanto previsto dalla normativa applicabile, inserendo Materiale (esclusi i dati personali) nel Sito l’Utente concede a Sviluppo Lazio il diritto perpetuo, irrevocabile, che può essere dato a sua volta in licenza, non esclusivo nonché la licenza di usare, riprodurre, modificare, adattare, pubblicare, tradurre, rielaborare, distribuire, comunicare al pubblico, mostrare e utilizzare il suddetto materiale (in tutto o in parte) in tutto il mondo e/o incorporarlo in altre opere in qualunque forma, con qualunque mezzo di comunicazione o tecnologia nota al giorno d’oggi o che verrà sviluppata in futuro. L’Utente garantisce che l’eventuale titolare dei diritti sul materiale inserito dall’Utente stesso ha rinunciato in tutto agli stessi e gli ha validamente e irrevocabilmente conferito il diritto di concedere le licenze di cui sopra. L’Utente permette ad ogni altro utente registrato sul Sito di accedere, mostrare, esaminare, memorizzare e riprodurre tale materiale per uso personale. Salvo quanto sopra disposto, il titolare mantiene tutti i diritti relativi al materiale inserito nel Sito.
Regole di sicurezza: gli Utenti non devono violare o comunque tentare di violare il sistema di sicurezza di SprintLazio, inserirsi nel server o in un account il cui accesso non è consentito all’Utente; le violazioni delle misure di sicurezza del sistema possono comportare responsabilità civile o penale per l’Utente responsabile.

Art. 3 – Utente: dati personali e obblighi

Nel momento in cui un Utente si registra su SprintLazio, fornisce a Sviluppo Lazio alcuni dati personali (di seguito i “Dati Personali”). In merito al trattamento dei Dati Personali da parte di Sviluppo Lazio, preghiamo l’Utente di fare riferimento alla Informativa sulla Privacy pubblicata su SprintLazio.

Sviluppo Lazio si riserva di effettuare verifiche circa l'identità dell'utente e nel caso risultino inesatte generalità, senza che ciò comporti per Sviluppo Lazio alcun onere o responsabilità nei confronti dell'aspirante utente o dell'utente che ha fornito i suddetti dati. Sviluppo Lazio non si assume inoltre alcuna responsabilità in merito alle informazioni inserite dagli utenti nell’area intranet del Sito - mediante procedura di registrazione o altro form di inserimento dati.

L’Utente è direttamente responsabile delle conseguenze che possono derivare dall’inserimento di dati, informazioni e materiale di ogni genere sul Sito. È proibito all’Utente: (a) inserire materiale che sia protetto da diritto d’autore, a meno che l’Utente sia titolare del diritto d’autore o disponga dell’autorizzazione del titolare dello stesso; (b) inserire materiale che riveli segreti industriali, a meno che l’Utente sia titolare degli stessi o disponga dell’autorizzazione del titolare; (c) inserire materiale che violi diritti di proprietà intellettuale altrui o che leda la privacy altrui o diritti relativi a contratti di pubblicità; (d) caricare, pubblicare, inserire o in altro modo trasmettere materiale che sia illecito, minatorio, osceno, diffamatorio, razzista o contrario all’ordine pubblico o al buon costume; (e) inserire immagini o testi sessualmente espliciti; (f) caricare, pubblicare, inviare via e-mail, o in altro modo trasmettere o diffondere, materiale promozionale, junk mail, spam o qualsiasi altra forma di sollecitazione non autorizzati o non richiesti; (g) inserire catene di S. Antonio o piramidi; (h) falsificare la propria identità e (i) caricare, inviare via e-mail, o in altro modo trasmettere, qualsivoglia materiale che contenga virus, Trojan horses, worms, time bombs, cancelbots o altri codici, file o programmi creati per interrompere, distruggere o limitare il funzionamento dei software, degli hardware o degli impianti di telecomunicazione di terzi. Sviluppo Lazio non garantisce in alcun modo la veridicità, l’accuratezza e l’attendibilità delle dichiarazioni inserite dagli Utenti e non assume alcuna responsabilità per le opinioni espresse dagli Utenti. Sviluppo Lazio agisce come semplice interfaccia per la distribuzione e pubblicazione on-line delle informazioni e dei dati inseriti dal singolo Utente e non ha alcun obbligo di valutare anticipatamente le comunicazioni, i dati e le informazioni inseriti. Laddove un Utente segnali a Sviluppo Lazio che comunicazioni, dati o informazioni inseriti nel Sito sono presumibilmente non conformi alle presenti Condizioni, Sviluppo Lazio indagherà in merito alla segnalazione fatta e stabilirà in buona fede, e a sua sola discrezione, se rimuovere o chiedere la rimozione del suddetto materiale.

Sviluppo Lazio si riserva il diritto di effettuare verifiche circa l'identità dell'utente, di rifiutare, sospendere o cancellare la registrazione di Utenti e di proibire il successivo accesso degli stessi al Sito, laddove questi ultimi si siano resi responsabili di violazioni dei termini contrattuali o di norme di legge. Sviluppo Lazio si riserva, inoltre, il diritto di rimuovere materiale minatorio, osceno, diffamatorio, razzista o contrario all’ordine pubblico o al buon costume. Sviluppo Lazio potrà discrezionalmente prendere tutti i provvedimenti che riterrà necessari e opportuni in relazione al materiale fornito dall’Utente, laddove ritenga che suddetto materiale possa determinare una responsabilità di Sviluppo Lazio stesso o comunque possa causare a Sviluppo Lazio una perdita o una diminuzione dei servizi dei suoi ISPs o di altri fornitori.

Art. 4 – Account e Password

Il mantenimento della segretezza della password e dell’account è sola ed esclusiva responsabilità dell’Utente che, pertanto, sarà il solo ed esclusivo responsabile per qualsiasi attività posta in essere tramite l’utilizzo della propria password o del proprio account. L’Utente si impegna a comunicare tempestivamente a Sviluppo Lazio eventuali usi non autorizzati della propria password.

Art. 5 – Responsabilità di Sviluppo Lazio

Sviluppo Lazio informa che, essendo problematico il riconoscimento dell’identità degli Utenti di SprintLazio, Sviluppo Lazio non può fornire alcuna assicurazione in merito alla vera identità degli Utenti iscritti al Sito. Inoltre, Sviluppo Lazio non può controllare il comportamento degli utenti sul sito; perciò, nel caso in cui dovessero sorgere delle controversie tra utenti, gli Utenti si impegnano a tenere indenne Sviluppo Lazio (o i suoi agenti o dipendenti) per ogni e qualsiasi danno dovesse subire in conseguenza di tali controversie. Sviluppo Lazio non ha alcun obbligo di legge al riguardo e in generale non controlla le informazioni ed in genere il materiale forniti dagli Utenti ed inseriti nel database di SprintLazio.
L’utente dichiara e garantisce di tenere indenne e di manlevare Sviluppo Lazio nonché i soggetti ad essa collegati o da essa controllati, i suoi rappresentanti e i suoi dipendenti da qualsiasi pretesa e/o obbligo risarcitorio (incluse le ragionevoli spese legali) che possa originarsi a loro carico in relazione all’utilizzo del Sito e del Materiale da parte dell’Utente o alla violazione delle presenti Condizioni.
L’Utente prende atto che Sviluppo Lazio, né alcun altro che abbia avuto parte nella creazione, nella produzione o nella fornitura dei servizi del Sito potranno essere ritenuti responsabili per qualsivoglia danno di qualsiasi natura, sia contrattuale che extracontrattuale, derivante dall’attivazione o dall’utilizzo dei servizi offerti su SprintLazio e/o dall’interruzione del funzionamento del sito stesso. In nessun caso Sviluppo Lazio sarà ritenuta responsabile del malfunzionamento dei servizi offerti derivante da guasti delle linee telefoniche, elettriche, e da sovraccarichi o interruzioni delle reti mondiali o internazionali.

Art. 6 – Durata e risoluzione del rapporto

L’Utente riconosce che Sviluppo Lazio può, a sua discrezione, disconnettere la password e l’account dell’Utente o interrompere l’utilizzo del servizio in ogni momento, previa comunicazione scritta via e-mail da inviarsi all’Utente con un preavviso di almeno 5 giorni. Sviluppo Lazio si riserva il diritto di dichiarare risolto il presente contratto, ai sensi dell’Art. 1456 del Codice Civile, con comunicazione scritta da inviarsi all’Utente via e-mail, nel caso in cui l’Utente sia inadempiente ad una delle obbligazioni di cui agli articoli 2, 3, 4, 5 delle presenti Condizioni.

Art. 7 – Legge applicabile e Foro Competente

Le presenti Condizioni ed i rapporti tra Sviluppo Lazio e l’Utente sono regolati dalla legge italiana. Tutte le controversie eventualmente derivanti dal presente contratto saranno di competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria del foro di Roma.